Regione Liguria

Erogazione contributi alle famiglie con bambini frequentanti gli asili nido privati cittadini

Pubblicato il 23 novembre 2018 • Scuola

L'Amministrazione Comunale di Chiavari ha partecipato alla rilevazione statale relativa alle spese sostenute per la promozione ed il potenziamento del Sistema Integrato di educazione e istruzione 0-6 anni. Le progettualità e le innovazioni proposte sul sostegno alla genitorialità, quale il progetto di "Homevisiting", sono state accolte e valorizzate dal Ministero dell'Istruzione, che ha anche erogato un contributo destinato alle famiglie dei bambini che frequentano asili nido a gestione privata, in considerazione dei costi inevitabilmente superiori rispetto a quelli a gestione pubblica.

Come da delibera di giunta regionale 978/2017, il contributo sarà perciò erogato alle famiglie con bambini che frequentano asili nido non statali.

Dopo un incontro con i gestori, l'Assessore alla Famiglia, Fiammetta Maggio, in accordo con l'amministrazione comunale, ha scelto di distribuire la quota stanziata, pari a 31.400 €, agli asilo nido a titolarità privata esistenti nel Comune di Chiavari, seguendo il criterio del numero di bambini frequentanti i singoli istituti: il contributo verrà, quindi, assegnato a “il Nido Il Castello Incantato", "Il Nido di Pierino 2" e l'educatore domiciliare "Un Nido per Volare".

E’ stato scelto all’unanimità di utilizzare tali contributi per alleggerire le spese delle famiglie relative alla retta di frequenza per l'anno scolastico 2018/2019.