Regione Liguria

Servizio di Fatturazione Elettronica

Ultima modifica 8 ottobre 2018

Il Decreto Ministeriale n. 55 del 3 aprile 2013 ha fissato la decorrenza degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la Pubblica Amministrazione. In ottemperanza a tale disposizione, questa Amministrazione, a decorrere dal 31 Marzo 2015, non potrà più accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica. Inoltre, trascorsi 3 mesi dalla suddetta data, questa Amministrazione non potrà procedere ad alcun pagamento, nemmeno parziale, sino alla ricezione della fattura in formato elettronico.

Per le finalità di cui sopra l’Amministrazione ha individuato il proprio Ufficio deputato alla ricezione delle fatture elettroniche e lo ha inserito nell’Indice delle Pubbliche Amministrazioni (IPA) ricevendo un Codice Univoco Ufficio. Il Codice Univoco Ufficio è una informazione obbligatoria della fattura elettronica e rappresenta l'identificativo univoco che consente al Sistema di Interscambio (SdI), gestito dall’Agenzia delle entrate, di recapitare correttamente la fattura elettronica al destinatario.

Quanto sopra premesso, si indicano i riferimenti utili per la emissione delle fatture elettroniche.

Data di avvio del servizio: 31/03/2015

Codice Univoco ufficio attivi:
LND4U8 per Settore 1 - Segreteria Personale CED Messi Protocollo
YKB2Q9 per Settore 2 - Cultura Tursismo Legale Contratti Demografici
USKF8L per Settore 3 - Economato Ragioneria Tributi
KSIPHK per Settore 4 - Lavori Pubblici
8DSZ3F per Settore 5 - Edilizia Urbanistica Tecnologici Commercio
J7DWSW per Settore 6 - Politiche per la persona
U64773 per Settore 7 - Polizia Municipale


Denominazione Ente: Comune di Chiavari
Nome dell'ufficio: Uff_eFatturaPA
Cod. fisc. del servizio di F.E.: 00592160105
Partita IVA del servizio di F.E.: 00170160998
Regione, Prov, Cap, Comune dell'ufficio: Liguria, GE, 16043 Chiavari
Indirizzo dell'ufficio: Piazza Nostra Signora Dell'Orto, 1

Si precisa come, a norma dell'articolo 25, comma 3, del decreto legge n. 66/2014, il Comune non possa procedere al pagamento di fatture che non riportino i codici CIG (codice identificativo gara) e CUP (codice unico progetto), qualora obbligatori. Si ricorda altresì di indicare sempre nella fattura elettronica il numero di impegno di spesa, comunicato nell'ordine, ai sensi dell'articolo 191 comma 1, 2° periodo, del decreto legislativo n. 267/2000. Alla luce della recente normativa inerente lo split payment (decreto ministeriale pubblicato sulla G.U. 27 del 3/2/15) si ricorda altresì che sulle fatture dovrà essere riportata l'annotazione “SCISSIONE DEI PAGAMENTI”.

Per ogni ulteriore chiarimento si indicano i recapiti dell'ufficio Ragioneria del Comune di Chiavari:
ragioneria@comune.chiavari.ge.it - oppure www.fatturapa.gov.it - Telefono 0185-365227